Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura
Biblioteca

Biblioteca dell’Accademia
di architettura

LuMen

portale di ricerca bibliografica

LuMen si articola in tre ambienti di ricerca: le Collezioni della biblioteca, ULiSSE e la ricerca federata nelle banche dati.

Le Collezioni della biblioteca comprendono:
  • tutti i materiali catalogati dalla Biblioteca dell'Accademia
  • i periodici elettronici in abbonamento o a libero accesso giudicati compatibili con gli interessi dell'Accademia
  • lo spoglio integrale dei due periodici ticinesi di architettura ("Rivista tecnica della Svizzera italiana" 1914-2005 e "Archi" 1998->)

ULiSSE (University Library Service Search Engine) è un mega-indice formato da milioni di notizie bibliografiche tra cui la biblioteca ha selezionato quelle più rilevanti per la sfera d'attività dell'Accademia. Le risorse accessibili in full-text sono messe in evidenza al momento della ricerca.

Le banche dati accessibili dal portale sono combinabili a piacere e ricercabili simultaneamente. Per selezionare le banche dati da interrogare vedi la sezione "Link utili" qui a lato. L'autenticazione permette di memorizzare le proprie scelte e ritrovarle a ogni accesso
<
Pausa Avvia
>
Augusto Guidini
Augusto Guidini di Barbengo (1853-1928) viene annoverato nell’INSA – Inventario svizzero di architettura 1850-1920 tra i pionieri della storiografia e della salvaguardia dell’arte assieme a Jacob Burckhardt, Johann Rudolf Rahn, Edoardo Berta e Eugen Probst. La stessa pubblicazione gli riserva anche un posto tra i più importanti architetti eruditi svizzeri del tempo riportando in copertina il suo ritratto accanto a quelli di Gottfried Semper, Karl Moser e Hans Bernoulli. Un lusinghiero apprezzamento che non è però ancora accompagnato da una adeguata valutazione storiografica.
La Biblioteca dell’Accademia di architettura di Mendrisio, che custodisce tra i tanti lasciti librari di architetti celebri anche la biblioteca professionale di Augusto Guidini, intende compensare questa lacuna presentando i risultati di nuove ricerche basate su inediti fondi archivistici e fonti dirette, sull’evidenza dell’opera costruita e sulla sua eredità progettuale.
Questo primo studio monografico sull’operato di Augusto Guidini, arricchito di un completo e dettagliato atlante delle opere, riunisce contributi di Riccardo Bergossi, Stefania Bianchi, Valeria Farinati, Arnaldo Guidini, Chiara Lumia, Ornella Selvafolta e Angela Windholz che ricostruiscono il percorso umano e professionale di questo versatile artista, raffinato disegnatore e intellettuale di spicco della sua epoca.
Nuova pubblicazione della Biblioteca dell’Accademia di architettura

Augusto Guidini di Barbengo
architetto, giornalista, politico

a cura di Angela Windholz
Mendrisio ; Bellinzona : Mendrisio Academy Press ; Edizioni Casagrande, 2016
158 p. : ill.
ISBN: 9788877137272


In vendita al banco prestiti al prezzo promozionale di CHF 30.-
Nuova banca dati in abbonamento
Birkhäuser Building Types Online è una risorsa per lo studio e la pratica della progettazione architettonica. È basata sulle pubblicazioni professionali di Birkhäuser edite tra il 2002 e il 2016, e contiene più di 850 progetti architettonici degli ultimi trent'anni e 120 articoli su temi inerenti la progettazione. Nel suo complesso dà accesso a circa 2000 fotografie e 5000 planimetrie generalmente in formato vettoriale.
Accedi Accesso solo dalle reti dell'Accademia di architettura
Comunicazioni
Periodici a libero accesso
In sala di lettura, sui nuovi scaffali R1 e R2, sono ora disponibili due nuovi periodici a libero accesso: A+U e AV monografías. Ecco la lista aggiornata:
  • A+U (dal 1996) [Novità]
  • Abitare (dal 1970)
  • Archi (dal 1998)
  • Architectural design (dal 1970)
  • Architectural record (dal 1970)
  • L’Architecture d’aujourd’hui (dal 1970)
  • Archithese (dal 1980)
  • AV monografías (dal 2000) [Novità]
  • Bauwelt (dal 1979, ad eccezione dell'annata 1992)
  • Casabella (dal 1970)
  • Domus (dal 1970)
  • Rivista tecnica (dal 1970)
  • Werk, Bauen + Wohnen (dal 1980)

Vai alla mappa per localizzare gli scaffali R1 e R2
Document delivery
Tutte le richieste di document delivery (libri e periodici dal magazzino o documenti in prestito interbibliotecario) vanno ora effettuate esclusivamente tramite modulo online, reperibile nella sezione Strumenti del menu. I documenti dal magazzino sono forniti tre volte al giorno: alle 10:00 per i documenti richiesti entro le 9:00, alle 14:00 per i documenti richiesti entro le 13:00, e alle 17:00 per i documenti richiesti entro le 16:00. I documenti richiesti il venerdì dopo le 16:00, il sabato e la domenica vengono forniti il lunedì successivo alle 10:00.
Nuovi scanner
Da oggi le riproduzioni si fanno in digitale, direttamente sulla chiavetta USB: facili, ecologiche, gratuite e rispettose dei libri.
Con l’arrivo dei nuovi scanner cambiano anche le disposizioni per il prestito dei volumi e per il loro trattamento in sala di lettura.

Maggiori informazioni