Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di architettura
Biblioteca

Biblioteca dell’Accademia
di architettura

LuMen

portale di ricerca bibliografica

LuMen si articola in tre ambienti di ricerca: le Collezioni della biblioteca, ULiSSE e la ricerca federata nelle banche dati.

Le Collezioni della biblioteca comprendono:
  • tutti i materiali catalogati dalla Biblioteca dell'Accademia
  • i periodici elettronici in abbonamento o a libero accesso giudicati compatibili con gli interessi dell'Accademia
  • lo spoglio integrale dei due periodici ticinesi di architettura ("Rivista tecnica della Svizzera italiana" 1914-2005 e "Archi" 1998->)

ULiSSE (University Library Service Search Engine) è un mega-indice formato da milioni di notizie bibliografiche tra cui la biblioteca ha selezionato quelle più rilevanti per la sfera d'attività dell'Accademia. Le risorse accessibili in full-text sono messe in evidenza al momento della ricerca.

Le banche dati accessibili dal portale sono combinabili a piacere e ricercabili simultaneamente. Per selezionare le banche dati da interrogare vedi la sezione "Link utili" qui a lato. L'autenticazione permette di memorizzare le proprie scelte e ritrovarle a ogni accesso
<
Pausa Avvia
>
La capostipite di sé
Genova, con la riapertura nel ’50 di palazzo Bianco, e successivamente degli altri musei, saldamente voluta dalle amministrazioni che si sono alternate in città, diventa il simbolo della ricostruzione dell’Italia dopo la guerra e le macerie. Senza palazzo Bianco, Gardella forse non avrebbe fatto le sale dei Primitivi agli Uffizi, Scarpa, forse, non avrebbe fatto il Museo Nazionale di Palermo, e Albini non avrebbe fatto il museo del Cairo. Tra riallestimenti e restauri sono centinaia i musei che negli anni della ricostruzione postbellica riaprono, ma le prime pagine e le copertine delle riviste nazionali e internazionali sono sempre per quelli genovesi di Albini e della Marcenaro. Sono loro il simbolo della rinascita del paese.
Il libro rivela particolari inediti di quella stagione internazionale della museologia italiana attraverso la ricostruzione della vita di una protagonista di questa storia, Caterina Marcenaro. A lei si deve la creazione del sistema dei musei civici di Genova, oggi patrimonio Unesco dell’Umanità.

Raffaella Fontanarossa ha conseguito il dottorato in Storia dell'arte all’Università di Ginevra. È stata a lungo conservatore dei musei civici di Chiavari; già libera docente dell’università di Roma Tor Vergata e dell’università di Genova, attualmente è professore a contratto di Museologia all’università di Bologna e di Torino e collabora con l’IULM (Milano).

Interverranno Raffaella Fontanarossa, Carla Mazzarelli e Gabriele Neri. Seguirà rinfresco.
Presentazione del libro

La capostipite di sé
una donna alla guida dei Musei : Caterina Marcenaro a Genova, 1948–1971

Raffaella Fontanarossa
Roma ; Foligno : Etgraphiae ; Cartograf, 2015


Lunedì, 3 aprile 2017
ore 18:00

Scarica l'invito (pdf)
Augusto Guidini
Augusto Guidini di Barbengo (1853-1928) viene annoverato nell’INSA – Inventario svizzero di architettura 1850-1920 tra i pionieri della storiografia e della salvaguardia dell’arte assieme a Jacob Burckhardt, Johann Rudolf Rahn, Edoardo Berta e Eugen Probst. La stessa pubblicazione gli riserva anche un posto tra i più importanti architetti eruditi svizzeri del tempo riportando in copertina il suo ritratto accanto a quelli di Gottfried Semper, Karl Moser e Hans Bernoulli. Un lusinghiero apprezzamento che non è però ancora accompagnato da una adeguata valutazione storiografica.
La Biblioteca dell’Accademia di architettura di Mendrisio, che custodisce tra i tanti lasciti librari di architetti celebri anche la biblioteca professionale di Augusto Guidini, intende compensare questa lacuna presentando i risultati di nuove ricerche basate su inediti fondi archivistici e fonti dirette, sull’evidenza dell’opera costruita e sulla sua eredità progettuale.
Questo primo studio monografico sull’operato di Augusto Guidini, arricchito di un completo e dettagliato atlante delle opere, riunisce contributi di Riccardo Bergossi, Stefania Bianchi, Valeria Farinati, Arnaldo Guidini, Chiara Lumia, Ornella Selvafolta e Angela Windholz che ricostruiscono il percorso umano e professionale di questo versatile artista, raffinato disegnatore e intellettuale di spicco della sua epoca.
Nuova pubblicazione della Biblioteca dell’Accademia di architettura

Augusto Guidini di Barbengo
architetto, giornalista, politico

a cura di Angela Windholz
Mendrisio ; Bellinzona : Mendrisio Academy Press ; Edizioni Casagrande, 2016
158 p. : ill.
ISBN: 9788877137272


In vendita al banco prestiti al prezzo promozionale di CHF 30.-
Nuova banca dati in abbonamento
Birkhäuser Building Types Online è una risorsa per lo studio e la pratica della progettazione architettonica. È basata sulle pubblicazioni professionali di Birkhäuser edite tra il 2002 e il 2016, e contiene più di 850 progetti architettonici degli ultimi trent'anni e 120 articoli su temi inerenti la progettazione. Nel suo complesso dà accesso a circa 2000 fotografie e 5000 planimetrie generalmente in formato vettoriale.
Accedi Accesso solo dalle reti dell'Accademia di architettura
Comunicazioni
Periodici a libero accesso
In sala di lettura, sui nuovi scaffali R1 e R2, sono ora disponibili due nuovi periodici a libero accesso: A+U e AV monografías. Ecco la lista aggiornata:
  • A+U (dal 1996) [Novità]
  • Abitare (dal 1970)
  • Archi (dal 1998)
  • Architectural design (dal 1970)
  • Architectural record (dal 1970)
  • L’Architecture d’aujourd’hui (dal 1970)
  • Archithese (dal 1980)
  • AV monografías (dal 2000) [Novità]
  • Bauwelt (dal 1979, ad eccezione dell'annata 1992)
  • Casabella (dal 1970)
  • Domus (dal 1970)
  • Rivista tecnica (dal 1970)
  • Werk, Bauen + Wohnen (dal 1980)

Vai alla mappa per localizzare gli scaffali R1 e R2
Document delivery
Tutte le richieste di document delivery (libri e periodici dal magazzino o documenti in prestito interbibliotecario) vanno ora effettuate esclusivamente tramite modulo online, reperibile nella sezione Strumenti del menu. I documenti dal magazzino sono forniti tre volte al giorno: alle 10:00 per i documenti richiesti entro le 9:00, alle 14:00 per i documenti richiesti entro le 13:00, e alle 17:00 per i documenti richiesti entro le 16:00. I documenti richiesti il venerdì dopo le 16:00, il sabato e la domenica vengono forniti il lunedì successivo alle 10:00.
Nuovi scanner
Da oggi le riproduzioni si fanno in digitale, direttamente sulla chiavetta USB: facili, ecologiche, gratuite e rispettose dei libri.
Con l’arrivo dei nuovi scanner cambiano anche le disposizioni per il prestito dei volumi e per il loro trattamento in sala di lettura.

Maggiori informazioni
Carico nuove acquisizioni...
Jean Nouvel, Claude Parent : musées à venir : [Galerie Azzedine Alaïa, Paris, du 14 janvier au 28 février 2016]
sous la dir. de Donatien Grau
Paris : Actes Sud, 2016
227 p. : ill.
francese
ISBN: 978-2-330-05686-5
Selezione dagli ultimi arrivi
Painting : critical and primary sources
edited by Beth Harland and Sunil Manghani
London : Bloomsbury, 2016
4 vol.
inglese
ISBN: 978-0-8578-5499-5,978-0-8578-5517-6,978-0-8578-5632-6,978-0-8578-5650-0
Sempering : process and pattern in architecture and design : [MUDEC, Museo delle culture, Milano, 2 Aprile - 12 Settembre 2016, per la 21. Triennale di Milano]
[a cura di Luisa Collina, Cino Zucchi]
Cinisello Balsamo : Silvana, 2016
224 p. : ill.
italiano
ISBN: 978-88-366-3438-5
La costruzione delle Alpi : il Novecento e il modernismo alpino (1917-2017)
Antonio De Rossi
Roma : Donzelli, 2016
655 p. : ill.
italiano
ISBN: 978-88-6843-526-4