Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di
architettura
Biblioteca

Fondo Enzo Frateili

Enzo Frateili
(1914 - 1993)


 

Enzo Frateili

Dopo gli studi a Roma, Enzo Frateili (1914-1993) comincia a occuparsi di design progettando mobili e interni. Seguono progetti per abitazioni a Bergamo (il quartiere Cep Monterosso) e Brescia (piano Ina casa) e la realizzazione di due chiese a Roma, una a Castel di Decima e l’altra a Pietralata. Collabora alla rivista Stile Industria con scritti sul disegno industriale e altre pubblicazioni sulla questione dell’industrializzazione del progetto architettonico. Insegna impianti tecnici e design industriale nelle Facoltà di ingegneria o architettura di Trieste, Torino e Milano e, come professore invitato, anche alla Hochschule für Gestaltung di Ulm.

Biblioteca

Il fondo librario e l’archivio professionale dell’architetto, designer e teorico Enzo Frateili, ambedue provenienti dalla sua casa milanese in piazza Sant’Ambrogio, sono stati donati all’Accademia di architettura.

Consistenza del fondo

Volumi moderni (dal 1830): 532
Anno di acquisizione: 2004

Consultazione

Tutti i volumi possono essere richiesti attraverso il portale di ricerca bibliografica LuMen. La consultazione è permessa unicamente in sala di lettura, secondo le istruzioni del personale della biblioteca.