Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di
architettura
Biblioteca

Fondo librario provenienza Georg Germann

Georg Germann
(Basilea, 1935 - Berna, 2016)

Wikipedia | bauforschungonline.ch
 

Georg Germann

Georg Germann, nato nel 1935 a Basilea è uno storico dell’architettura. Conclude i suoi studi di storia dell’arte svolti a Basilea, Parigi e Roma con una tesi di dottorato sull’architettura protestante in Svizzera, abilitandosi poi con un lavoro sul neogotico: Gothic Revival in Europe and Britain. Sources, Influences and Ideas. London, Lund Humphries, 1972. Nel 1974 lancia l’INSA - Inventario svizzero dell’architettura 1850-1920, edito poi in 11 volumi tra il 1982 al 2004 (Zürich/Bern, Orell Füssli/Gesellschaft für schweizerische Kunstgeschichte). Ha diretto il Museo Storico della Città di Berna e la Commissione cantonale dei monumenti storici del Cantone di Zurigo. Teorico dell’architettura e in particolare del restauro e della conservazione dei beni architettonici, ha insegnato in varie università svizzere.

Biblioteca

I libri provenienti dalla biblioteca di Georg Germann riflettono i suoi interessi principali: i vari revival stilistici nella storia dell’arte e dell’architettura dell’Ottocento e la tutela e conservazione dei beni artistici e architettonici.

Consistenza del fondo

Volumi moderni (dal 1830): 137
Volumi antichi: 30
Anno di acquisizione: 2014/15

Consultazione

Tutti i volumi possono essere richiesti attraverso il portale di ricerca bibliografica LuMen. La consultazione è permessa unicamente in sala di lettura, secondo le istruzioni del personale della biblioteca.