Università
della
Svizzera
italiana
Accademia
di
architettura
Biblioteca

Fondo librario provenienza Americo Marazzi

Americo Marazzi
(Lugano, 1879 - Lugano, 1963)

DSS | Wikipedia
 

Americo Marazzi

Dopo essersi diplomato nel 1897 alla scuola tecnica di Winterthur, l’architetto e politico Americo Marazzi (Lugano 1879-1963) fu attivo a Lugano dai primi del ‘900 agli anni ’50. Come capotecnico comunale, vicesindaco, e municipale (Dicastero delle costruzioni) contribuì a conferire una nuova impronta urbanistica a Lugano. Nel 1910 fu tra i fondatori della Rivista tecnica della Svizzera italiana, l’organo della sezione ticinese della Società Svizzera degli Ingegneri ed Architetti, SIA, che diresse fino al 1922. Esordisce con progetti di gusto liberty, che abbandona però subito a favore di altre tendenze, come lo stile lombardo ispirato a Camillo Boito o neorinascimentale per poi accostarsi al linguaggio di Marcello Piacentini, per esempio con il Cinema teatro o l'Hotel Touring Chiasso. Il piccolo fondo è giunto alla Biblioteca dell’Accademia di architettura tramite l’arch. Tito Lucchini, Taverne.

Consistenza del fondo

Volumi moderni (dal 1830): 125

Consultazione

Tutti i volumi già catalogati possono essere richiesti attraverso il portale di ricerca bibliografica LuMen. Di norma i volumi sono consultabili solo in sala di lettura in considerazione del valore, dell'anno di pubblicazione e del loro stato di conservazione.